La mano sinistra di Dio

La mano sinistra di Dio - Jeff Lindsay, Andrea Carlo Cappi Thriller scorrevole e pieno di ironia poiché i delitti commessi da un ignoto serial killer vengono seguiti e commentati da Dexter Morgan, ematologo della polizia di Miami e soprattutto a sua volta serial killer (ma di "cattivi"), dal punto di vista molto particolare, riuscendo ad apprezzare, ad esempio, "l'eleganza" della presentazione dei cadaveri e cose del genere, smorzando così la drammaticità di alcuni momenti ed alleggerendo la lettura, che risulta sempre piacevole.

Nel corso del racconto, si capirà anche perché Dexter (che, nonostante tutto, per noi è un personaggio positivo) prova questo bisogno di uccidere (identificato da lui stesso con una sorta di personaggio - il Passeggero Oscuro - che lo accompagna sempre e che di tanto in tanto prende il sopravvento), che non è completamente scorrelato dai delitti su cui il suo dipartimento sta indagando...

Da questo romanzo è stata tratta la prima stagione della serie TV Dexter.