Piangere non serve

Piangere non serve - Antonella Sacco, Manuela Paric' Breve romanzo young adult incentrato sulla figura di una ragazzina che vive il trauma della separazione dei genitori.
Approfitta dei mesi estivi per "cambiare aria" e si reca in un piccolo paesino in montagna insieme ad una cugina della madre.

Si prospetta un periodo tranquillo, al limite del noioso, ma in realtà vi saranno dei fatti, anche piuttosto gravi in assoluto ma gravissimi per lei, per la sua sensibilità di adolescente arrabbiata con il mondo, che le faranno rivedere i propri punti di vista. Perché andare via da un posto purtroppo non significa lasciare lì i problemi.

Romanzo fresco e fruibile che un attimo prima di annoiare (ad un certo punto ce n'è stato il rischio!) introduce degli eventi inaspettati che lo rendono un po' più intrigante. Il finale poi è un po' duro ma sicuramente più credibile di quanto non sarebbe stato un lieto fine sdolcinato.